Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Trekking Urbano mania: sono 37 le città italiane che partecipano all’edizione 2014

Si annuncia una edizione da grande numeri per il Trekking Urbano: quest'anno saranno 37 le città italiane che da nord a sud, isole comprese, daranno vita all’undicesima edizione dell'iniziativa dedicata al turismo lento. Gli ultimi comuni che hanno aderito all'evento in programma il prossimo 31 ottobre sono Amelia, Ascoli Piceno, Fermo e Manciano.

L'ultimo giorno di ottobre (in alcuni comuni si proseguirà anche il 1 e 2 novembre) tornerà il programma di appuntamenti che prevede aperture straordinarie e itinerari ad hoc ideati per il tema scelto nell’edizione 2014: “Ricordare e ripercorrere la nostra storia a 100 anni dalla Grande Guerra”. Numerosi e variegati i “trekking” che le città italiane offriranno agli amanti del turismo slow.

Il programma delle visite a piedi prevede percorsi con diversi livelli di difficoltà, accessibili a un pubblico di ogni fascia d'età. Un bel modo di fare ginnastica all'aria aperta e di visitare i centri storici, alla scoperta di angoli spesso sconosciuti e panorami suggestivi. I percorsi condurranno a musei, monumenti, luoghi panoramici, osterie, botteghe artigiane, mercatini, parchi.

L’idea è nata nel 2002 dal Comune di Siena e sin dalle prime edizioni è stata sposata da altre città. Il Trekking Urbano ha conquistato un numero sempre crescente di amanti di una moderata attività sportiva all’insegna della curiosità, grazie a percorsi che coniugano la salubrità di attività all’aria aperta, con la scoperta dell’arte e della bellezza.

E quest’anno proprio per condividere le esperienze di chi ha già preso parte a questa manifestazione è nato Il “blogdeltrekkingurbano” che è collegato al sito internet ufficiale www.trekkingurbano.info e ai social già attivi.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.