Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Moroso

2012 all'insegna dei festeggiamenti per Moroso : 60 anni di attività.  Un festeggiamento cominciato ieri, che durerà un anno intero, passando dal Salone del Mobile 2012  Ha aperto le celebrazioni un allestimento che punta sul colore e le icone del catalogo aziendale. Per aprire le celebrazioni lo showroom è stato trasforamto con un allestimento puntato sul colore e sui pezzi più iconici del catalogo dell’azienda,  tra cui le sedute più rappresentative della produzione Moroso.  Nel Salone del Mobile 2012 vedremo la nuova collezione:  i nomi dei designer che firmeranno per Moroso quest’anno saranno: Nendo, Nipa Doshi e Jonathan Levien, Patricia Urquiola, Alfredo Häberli. Nello showroom di via Pontaccio l'architetto cinese Zhang Ke  darà vita ad una installazione visionaria e magica dal titolo “La via del Drago d’Acqua”.  Moroso nasce sotto il segno del Dragone stiorico simbolo del mutamentoo: i nati sotto questa luna sono capaci di cose estrose ed appassionate, hanno doti di equilibrio creativo e punti di vista unici. A Milano a giugno all’Hangar Bicocca Martino Gamper sarà protagonista del terzo evento con la mostra Meta.Mor/oso/phosis . Al particolare sguardo di Gamper, noto per i suoi lavori improntati sulla decostruzione e la ricostruzione, farà da sfondo una particolare performance in stop-motion del fotografo Mario Amura. Alla fine del 2012, partirà L’Alternativa Nomade un progetto che raccoglie creatività da tutto il mondo, approcci progettuali creativi che si fonderanno con esperienze e tecniche artigianali da tutti i continenti esaltando lo spirito di ricerca che Moroso persegue da anni. Fino ad arrivare a febbraio 2013, quando verrà presentato Metamorfosi, un volume libero da strutture e schemi fissi, uno sorta di tavolozza colori nelle cui pagine spunti e suggestioni da ogni parte del mondo sono raccolte per raccontare “il mondo dove Moroso ama passeggiare in leggerezza”.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.