Architettura e Design


 


Una sottiletta tra due giganti. Ecco la Keret's House a Varsavia

La casa più sottile del mondo è stata progettata da Jakub SzczÄ™sny

Una sottiletta tra due giganti. Ecco la Keret's House a Varsavia

Sembra una sottiletta in mezzo a due giganti. O un oggetto di decoro. Magari una installazione artistica. No, niente di tutto ciò. Questo ovale dalle forme allungate è semplicemente la casa più sottile del mondo e se non credete ai vostri occhi potrete andarla a visitare personalmente a Varsavia.

L'abitazione è opera dell'architetto polacco Jakub SzczÄ™sny dello studio di progettazione Centrala che ha ideato questa costruzione per lo scrittore israeliano Etgar Keret. Incastrato tra due edifici, Keret's House, questo il nome dell'edificio, si sviluppa su una superficie complessiva di 14 mq, con gli interni che misurano 133 cm nella zona più ampia e 92 cm in quella più stretta.

C'è di tutto in questa casa - miniatura: lo studio, l'angolo cottura, il reparto notte e i bagni. Insomma come si dice, basta poco per vivere, lo spazio in abbondanza serve solo per le idee! Realizzata nel 2012 è una delle tante curiosità in arrivo da Varsavia, città europea che sta attraversando un florido rinascimento artistico.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante