Architettura e Design


 


Hotel da galeotti! 6 strutture penitenziarie tasformate in alberghi

Da Basilea a Boston, pernottamenti originali in alcuni casi costosi

Hotel da galeotti! 6 strutture penitenziarie tasformate in alberghi

Ci è piaciuto il viaggio di Dove del Corriere della Sera dove vengono menzionati i carceri, ex penitenziari, sparsi nel mondo trasformati in hotel, alcuni molto chic, delle vere boutique dove alloggiare.


Hotel Brasserie Au Violon
Hotel Brasserie Au Violon
Dall’Hotel Brasserie Au Violon di Basilea al The Liberty Hotel di Boston viene offerta la possibilità di pernottare comodamente qualche giorno dietro le sbarre.

In Olanda il Lloyd Hotel di Amsterdam ha una nascita piuttosto introversa; sorto come hotel, è stato trasformato in struttura penitenziaria per poi tornare ad essere oggi albergo. Tra corridoi, scalinate e piastrelle grigio-verdi, sono dislocate 116 stanze luxury, diverse l'una dall'altra, con stanze da bagno progettate da differenti designer olandesi.

Così è per l'Het Arresthuis di Roermond, carcere olandese dismesso nel 2007 e trasformato in un elegante struttura con 40 stanze, suite, sauna e sala fitness. Il design è minimale con camere dai nomi allusivi come Il Carceriere, L’Avvocato, Il Direttore della prigione e Il Giudice, dal mix modernissimo tra colori accessi e illuminazione fluo.


Best Western Premier Hotel Katajanokka
Best Western Premier Hotel Katajanokka
A Helsinki, in Finlandia, il Best Western Premier Hotel Katajanokka ha aperto nel 2007 e la sua ala più antica risale a 170 anni fa. È stata la prima prigione cittadina sotto il nome di Helsinki Crown Prison. La struttura, a croce asimmetrica, è un imponente esempio di gotico baltico, con la facciata in mattoni.

A Stoccolma, tra un tour attraverso cimeli e reperti carcerari e un'oasi verde con tanto di spiaggia, chi non dormirebbe una notte tranquilla in cella a Långholmen?! 


The Liberty Hotel
The Liberty Hotel
Un altro celebre prison-hotel è il già citato The Liberty Hotel, la struttura luxury di Boston, ai piedi di Beacon Hill. La storica prigione cittadina era considerata innovativa per l'epoca perché tutte le celle erano provviste di finestre e quindi d'illuminazione per il benessere dei detenuti. La Charles Street Jail è stata ristrutturata in un luxury hotel da 298 stanze che ha aperto i battenti nel 2007. Le location che hanno mantenuto l’aspetto originario sono il nightclub Alibi e il nuovissimo bar Catwalk.


Foto derivata da questa foto
Foto derivata da questa foto
Foto derivata da questa foto
Foto derivata da questa foto
Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante