Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Riqualificazione della stalla a Soglio in Svizzera

Il progetto di riqualificazione di una stalla a Soglio, in Svizzera, a firma dello studio Ruinelli Associati, si è aggiudicato in soli due anni numerosi premi, tra cui la menzione d’onore per il dettaglio architettonico e costruttivo del Premio Barbara Cappochin 2011 e la menzione d’oro del Best Architect Award 2012.

Il progetto affronta il tema del recupero di un edificio rurale in disuso, collocato nel nucleo storico, e la sua trasformazione in spazio per abitare. La scelta di conservare il volume originario, con i muri angolari in pietra e il tetto in piode, denota l'attenzione per la lettura del tessuto urbano e l'interpretazione di questo edificio come segno importante per comprendere le stratificazioni che hanno configurato il villaggio di Soglio e i suoi margini.

La cura per un ambientamento corretto genera un'architettura sobria che si propone come intervento nuovo e, allo stesso tempo, come fatto normale per il villaggio. Da un punto di vista distributivo, la casa si articola su tre livelli, l'ingresso è al piano terra, con gli ambienti di servizio e le stanze per gli ospiti affacciate sul cortile, il primo piano è un ambiente unico con cucina, soggiorno e studio disposti intorno al blocco delle scale e del focolare, un'ulteriore camera e la loggia sono collocate al secondo piano.

I fronti sono in pietra e legno, come la tessitura originaria, e presentano inserti in calcestruzzo battuto, con un'anima in cemento armato, a incorniciare le nuove aperture del piano terra. Assi verticali in legno di quercia sono ritmicamente accostate a comporre una schermatura manualmente mobile, un filtro per la luce che disegna all'interno campiture d'ombra variabili, attraverso le grandi aperture divise già in origine da una croce in abete.

Gli spazi esterni sono disposti su tre livelli, secondo il declivio naturale, connessi tra loro da un muro di cinta che li delimita verso l'esterno, nella tradizione dell'hortus conclusus. Il muro moderno è in calcestruzzo battuto, sembra un'estensione dei muri interni alla casa, da questi prende origine e materializzazione, facendosi carico di generare dalla ex-stalla una nuova esperienza urbana, enunciando la teoria del costruire contemporaneo in continuità con il contesto.

Hai trovato interessante l’articolo “Riqualificazione della stalla a Soglio in Svizzera”?

All’interno delle pagine del portale, puoi trovare numerose news ed altri contenuti di approfondimento relativi al mondo dell’architettura, arredamento e design ed, in modo particolare, alle tematiche: Architettura.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.