Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Expo 2015: presentato il prototipo dell’Albero della Vita

A Milano l’Albero della Vita mette le prime radici. Durante l’assemblea della Coldiretti, svoltasi a Provaglio d’Iseo (Brescia), ha debuttato il primo modello in scala dell’icona di Expo 2015, dopo il via libera del commissario anticorruzione, Raffaele Cantone, che ha autorizzato il bando per la parte tecnologica in cui verranno utilizzati circa quattro milioni di euro per gli effetti speciali.

Il prototipo, progettato da Marco Balich, è alto un paio di metri ed è una sorta di mappa visiva in tre dimensioni dell’albero che verrà realizzato al centro della Lake Arena con un tronco di circa 35 metri e un ombrello, costituito dai rami, del diametro di 45 metri, con la parte interna in acciaio e quella esterna in legno lamellare.

Lo scopo dell'opera, che sarà realizzata gratuitamente da un consorzio di industriali bresciani, ha lo scopo di raccontare visivamente il tema "Nutrire il pianeta, energia per la vita" al centro dell’Expo milanese. Il termine dei lavori è previsto per fine marzo, mentre ad aprile sarà collaudato.

 

Foto derivata da questa foto

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.