Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

La casa osservatorio di Gabriel Orozco

La casa osservatorio di Gabriel Orozco è la conseguenza di un rapporto creativo, dove l’architetto, Tatiana Bilbao, ha operato come supporto per l’esecuzione del progetto.

La casa incastonata su un promontorio roccioso di fronte all’Oceano Pacifico è una replica in scala 1:1 di una delle strutture che compongono l’osservatorio astronomico Jantar Mantar a New Delhi. Piattaforma di osservazione, realizzata intorno alla piscina, e piccola residenza, composta di due stanze, un salotto e una cucina, la casa si apre verso il paesaggio. La sezione convessa della piscina determina la circolazione alla sua periferia, dove tutte le visuali sono sempre rivolte verso l’esterno.

La casa è stata realizzata con maestranze locali, utilizzando materiali e tecnologie semplici (cemento gettato, blocchi prefabbricati, intonacature a calce, serramenti e pavimentazioni in legno) e ricercando un dialogo con la morfologia del terreno e la vegetazione esistente, nell’intento di rafforzare la qualità del sito quale punto di visione panoramica.

Hai trovato interessante l’articolo “La casa osservatorio di Gabriel Orozco”?

All’interno delle pagine del portale, puoi trovare numerose news ed altri contenuti di approfondimento relativi al mondo dell’architettura, arredamento e design ed, in modo particolare, alle tematiche: Architettura.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.