Architettura e Design


 


Riqualificazione architettonica in Umbria: vince il concorso Castiglione del Lago

Primo posto con il progetto dell'area "ex Valtrasimeno"

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in NEWS
Riqualificazione architettonica in Umbria: vince il concorso Castiglione del Lago

La scorsa estate la Regione Umbria aveva pubblicato il bando di concorso per la riqualificazione architettonica e rigenerazione ambientale di zone produttive urbane parzialmente o totalmente in disuso che rappresentano un fattore di degrado.

Nella prima fase sono stati selezionati tredici comuni e tra questi Castiglione del Lago è arrivato al primo posto grazie al progetto relativo all'area "ex Valtrasimeno" nei pressi della stazione ferroviaria. Vincitori insieme a Castiglione ci sono i Comuni di Cascia, con la riqualificazione della zona Pip, Perugia con l'area industriale dismessa di via Trasimeno ovest e Terni con la zona degli ex stabilimenti elettrochimici di Papigno.

"La zona in questione - spiega l'assessore comunale castiglionese all'Urbanistica, edilizia e ambiente, Nicola Cittadini - è sicuramente privilegiata sotto il profilo della posizione per la sua centralità, la vicinanza con la stazione ferroviaria e quindi di rilievo strategico anche in prospettiva. È molto importante riqualificare l'esistente, perché significa non consumare nuovo suolo e seguire una tendenza irrinunciabile per tutta Italia, con un territorio eccessivamente antropizzato e molto spesso troppo sfruttato. L'amministrazione comunale ha previsto espressamente tutto ciò anche nelle linee guida del Piano Operativo che verrà, che dovrà consistere, in via pressoché esclusiva, salvo eventualmente l'area prossima all'aeroporto (detta Apot 13), solo riqualificazioni resistenti, ricucitura del tessuto urbano e andare a recuperare e valorizzare aree verdi spesso desolate, abbandonate e non utilizzate ma all'interno già di un tessuto urbano consolidato ormai da decenni".

 


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante