Architettura e Design


 


La casa cambia aspetto con RelookingLab

Intervista a A+A LAB, un laboratorio creativo di idee

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in PROGETTI
La casa cambia aspetto con RelookingLab

Dalla formula A+A LAB viene fuori "uno studio di progettazione a tutto tondo", di Parma, che si occupa di architettura, design, grafica e comunicazione, nato dalla collaborazione degli architetti: Alice Canuti, di Parma, e Anna Maestri, di Piacenza.

I loro progetti "spaziano dalla progettazione di interni a quella edilizia passando attraverso la grafica e lo studio dell'immagine coordinata rivolta  specialmente alle realtà commerciali che si rivolgono a noi". Come ci spiega Anna Maestri che, alla domanda sui loro progetti più importanti, risponde: "Tra i nostri lavori di maggior rilievo nel campo degli interni possiamo ricordare il ristorante Asiatico Zenzero di cucina cinese e Giapponese, in cui l'aspetto particolare della cucina fushion è stato valorizzato attraverso la progettazione degli interni con l'uso di materiali e colori che dessero senso di pulizia e ordine: il preciso uso del colore chiaro delle pareti, l'inserimento di essenze lignee dai toni caldi, il gioco di pochi ma mirati interventi floreali, una porta a tutta altezza su cui scende un velo di cascata d'acqua, il pavimento in resina per un effetto liscio e setato.

ristorante asiatico Zenzero
ristorante asiatico Zenzero
Altro progetto è il Centro di Medicina Estetica IAEM in cui lo studio dell'ambiente medico spesso asettico e freddo ha dato l'occasione di sperimentare una progettazione in cui il paziente potesse sentirsi accolto come in un raffinato salotto di hotel con la garanzia del senso di precisione e cura valori imprescindibili in ambito medico. I colori utilizzati sono il bianco e il blu sinonimo di purezza e bellezza, entrambi richiamano il logo parte anch'esso dello studio di immagine coordinata che si riflette nello studio degli ambienti. Anche la sala chirurgica ha seguito gli stessi canoni di ricerca di qualità nel design e della percezione di insieme.

Tra le fiere ed eventi importanti a cui hanno partecipato, vengono menzionati "due volte al Salone del Mobile di Parma con uno stand dedicato al servizio di progettazione online RelookingLAB che proponiamo e nell'edizione 2012 abbiamo partecipato al Salone del Mobile di Milano con un evento di fuorisalone dedicato alla progettazione di interni di "Relooking for kids" in collaborazioni con LeFunkyMamas, blog per cui teniamo una rubrica mensile sul design for kids".

Il settore in cui lavorano prevalentemente è quello di interni ma, specificano, "ci diverte molto in realtà riuscire a portare avanti insieme più campi della progettazione. Pensiamo fortemente che la logica che si applica in una buona progettazione sia una e non cambia anche se si lavora sul progetto di un edificio, di un mobile su misura o su un'istallazione green e quindi ci piace mischiare sempre di più le esperienze cercando sempre di trovare un'armonia tra loro. I lavori più belli e stimolanti che ci sono capitati sono appunto quelli dove si può tenere insieme edilizia, interni, comunicazione e grafica, sembra ambizioso... ma si può fare!"

A+A Lab offre un servizio online che si chiama RelookingLab basato sul concetto di home staging. Si tratta di un modo per valorizzare l'immobile attraverso piccoli interventi che migliorano l'aspetto dell'ambiente vissuto, senza affrontare impegnative e dispendiose ristrutturazioni, ma agendo in modo snello e veloce.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante