Architettura e Design


 


Fontana di Trevi vista in passerella

Attraverso una recinzione in plexiglass e un sito web sarà possibile seguire il suo restauro

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in NEWS
Fontana di Trevi vista in passerella

Per chi si reca a Roma, potrà vedere una delle fontane più famose del mondo lungo un ponte sospeso installato appositamente. Naturalmente stiamo parlando della fontana di Trevi, il cui restauro ha già fatto il giro del mondo. Proprio per questo attorno ad essa è stato eretto un cantiere a vista con una recinzione in plexiglass e un sito internet dove seguire, in contemporanea, i lavori.

Tranquilizzati insomma i turisti che si sono recati o si recheranno nella capitale per ammirarla e invece di trovarla nascosta dalle impalcature, possono guardarla lo stesso dietro un vetro.

A inaugurare il restauro-show, così è stato definito, è toccato al sindaco di Roma Ignazio Marino, insieme al sovrintendente Claudio Parisi Presicce e a Pietro Beccari, presidente e amministratore delegato della maison Fendi, finanziatrice del progetto di restauro con 2 milioni e 180 mila euro.

La passerella permetterà, ogni giorno, fino alle 21, di seguire da vicino i lavori di restauro, con una passeggiata sospesa sulla vasca progettata da Nicola Salvi. A questo proposito è stata installata una piccola vasca bianca per il tradizionale lancio delle monetine. Tuttavia la fontana, che accolse al suo interno Marcello Mastroianni con una prorompente Anita Ekberg, immortalati per sempre in una scena felliniana della Dolce vita, resterà senz'acqua fino al termine del cantiere.


Foto derivata da questa foto
Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante