Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Il concorso internazionale di design “Il Mobile Significante”

La dodicesima edizione del Bando di Concorso Internazionale “Il Mobile Significante”, indetto dalla Fondazione Aldo Morelato, lancia un tema 2.0 riguardo “I Luoghi del relax”. Lo spazio domestico contrapposto a quello urbano, che porta con sé l’accumulazione esasperata di stress, rappresenta sempre più il luogo del riposo inteso come relax mentale e fisico, con tutte le relative pratiche e strumenti possibili. I partecipanti sono quindi invitati a presentare un progetto che risponda a questa esigenza di decompressione da stress, di ricerca della pace e della tranquillità all’interno delle mura domestiche dove rilassare testa e corpo.

La Fondazione Aldo Morelato suggerisce ai partecipanti di valorizzare all’interno delle loro proposte la lavorazione del legno. Come ogni anno Morelato realizzerà un prototipo del primo premio vincitore, che entrerà a far parte della collezione permanente del MAAM, il Museo delle Arti Apllicate nel Mobile della Fondazione.

In palio per l’edizione 2014 ci sono due importanti riconoscimenti:

• Primo Premio “Fondazione Aldo Morelato-Progetto Opera” di € 5.000,00 (destinato ai professionisti);

• Premio Studente di € 2.500,00 (destinato agli studenti).

Il concorso è rivolto a designer professionisti italiani e stranieri e a studenti delle varie scuole di design e architettura. Il materiale dovrà essere consegnato entro e non oltre il 5 maggio 2015. Saranno ammessi solamente i progetti inediti, che successivamente saranno selezionati dalla giuria composta da: Silvana Annichiarico (Direttore del Triennale Design Museum), Ettore Mocchetti (progettista e Direttore della rivista AD/Condé Nast), Giovanni Levanti (Industrial Designer), Ugo La Pietra (progettista e teorico delle arti applicate, art director della FAM) e Giorgio Morelato (Presidente della FAM).

La valutazione finale avverrà il 12 giugno 2015 e l’esito sarà consultabile direttamente sul sito della Fondazione Aldo Morelato entro il 30 giugno 2015. Per quanto concerne i progetti vincitori e quelli segnalati per merito verranno contattati direttamente dalla segreteria organizzativa.

In occasione della fiera Abitare il Tempo di Verona presso Villa Dionisi, sede della Fondazione Aldo Morelato, durante la serata dedicata all’Osservatorio sulle Arti Applicate verranno esposti i lavori premiati e il prototipo del vincitore.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.