Architettura e Design


 


Design e motori: l'Alfa Romeo Giulietta Menzione d'Onore al "Compasso d'Oro"

Il modello del "Biscione" si è recentemente rifatto il look con un'impronta più sportiva

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in NEWS
Design e motori: l'Alfa Romeo Giulietta Menzione d'Onore al

Auto e design, un binomio che sempre più spesso finisce per produrre idee interessanti. Come nel caso dell'Alfa Romeo Giulietta che si è aggiudicata la Menzione d'Onore nell'ambito del "Compasso d'Oro ADI - Associazione per il Disegno Industriale", il più antico e autorevole premio europeo di design.

Il modello del "Biscione" si è recentemente rifatto il look con nuove soluzioni che hanno riguardato anche il design che adesso ha un'impronta ancora più sportiva.

Nato nel 1954 e attualmente svolto con cadenza triennale, il "Compasso d'Oro" nasce da un'idea di Gio Ponti e fu per anni organizzato dai grandi magazzini la Rinascente, allo scopo di mettere in evidenza il valore e la qualità dei prodotti del design italiano allora ai suoi albori. In seguito è passato all'ADI (Associazione per il Disegno Industriale) che dal 1964 ne cura l'organizzazione, vigilando sulla sua imparzialità e sulla sua integrità.

Il premio Compasso d'Oro viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall'Osservatorio permanente del Design dell'ADI, formato da una una commissione di esperti, designer, critici, storici, giornalisti specializzati, soci dell'ADI o esterni a essa, impegnati tutti con continuità nel raccogliere, anno dopo anno informazioni e nel valutare e selezionare i migliori prodotti che successivamente vengono poi pubblicati negli annuari ADI Design Index.

I quasi trecento progetti premiati (ad oltre cinquant'anni dalla nascita del premio), insieme ai quasi duemila selezionati con la Menzione d'Onore, sono raccolti e custoditi nella Collezione Storica del premio "Compasso d'Oro ADI" che dal 2001 è stata affidata alla Fondazione ADI mentre dal 2004 è stata dichiarata dal Ministero dei Beni Culturali "di eccezionale interesse artistico e storico", inserendola conseguentemente nel patrimonio nazionale.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante