Architettura e Design


 


Smart City: il progetto Puntoeacapo di Chianciano Terme

Se ne parla in un incontro che si svolgerà sabato 5 aprile

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in NEWS
Smart City: il progetto Puntoeacapo di Chianciano Terme

L’interesse per le Città intelligenti si fa sentire un po' in tutta Italia. Sono le Smart City che entrano nel quadro degli strumenti e dei progetti di finanziamento comunitari attraverso il Set Plan, il Piano europeo per la promozione delle tecnologie per una economia a basse emissioni di carbonio.

Genova, Firenze, Milano, Torino, Bari, Verona sono gli esempi più avanti delle prime smart cities italiane. Il Miur ha assegnato il primo bando di ricerca su questo tema e sono molte in tutta Italia le città che mettono in campo alcune idee, progetti e realizzazioni. Tra queste anche Chianciano Terme, in provincia di Siena, che si appresta a intraprendere questo percorso intelligente.

Tra gli incentivi economici in arrivo per i migliori progetti, oltre ai bandi del Miur, c'è infatti anche un finanziamento europeo (nell’ambito del Set-Plan per le tecnologie energetiche).

A Chianciano si parla del progetto Puntoeacapo, capace di ottimizzare al meglio le risorse già esistenti, ottimizzandole e mettendole a servizio della cittadinanza. Elementi caratteruizzanti sono il risparmio energetico, impianti wi-fi e sistemi di videosorveglianza capaci anche di ottimizzare il consumo della luce, dando l’input al sistema di illuminazione per aumentare la sua intensità in presenza di passanti.

Per fare chiarezza su questo tema con i cittadini è stato organizzato un incontro sabato 5 aprile, presso il Centro Giovani La Cripta, a Chianciano, con un workshop di approfondimento sull’argomento. L’incontro si svolgerà dalle 9.15 alle 13.00, tra i relatori: Pietro Sanfilippo, responsabile Ingegneria e Tecnologie per la Lucos Alternative Energies Spa, Massimiliano Vizzino, responsabile Progetti strategici per EVOLVO S.r.l., Luca Folicaldi, Gikispy s.r.l. e Augusto Pifferi, responsabile UOS CNR Istituto di Cristallografia.

 


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante