Architettura e Design


 


Un architetto "sognatrice" in rete

Nel diario di immagini di Mannalisa

Un architetto

Mummy, architect, dreamer così si definisce nel suo blog Annalisa Medri. Le sue preferenze sono per gli interni e le ristrutturazioni, in particolare sulle case private. "Mi piacciono i lavori che implicano un sforzo notevole - ci dice Annalisa - per accontentare il cliente e farlo sognare. Anche occuparmi di retail mi stimola molto. Implica studiare la psicologia delle persone e i percorsi che fanno entrando nei negozi, la dinamica dell'acquisto, la luce, il prodotto. Per Feltrinelli, per esempio, ho progettato anche i mobili espositori".

Ha svolto delle collaborazioni su progetti di urbanistica e progettazione di massima di edifici in provincia di Bologna. Ma è attratta di più "dal fascino dell'entrare in casa delle persone e ascoltare le loro esigenze, i loro gusti e provare a tradurli nel progetto di quello che sarà il loro nido. Rimane sempre una grande sfida!". Non sempre le sue idee coincidono con quelle del cliente "ma è giusto così, ognuno deve esprimersi nella propria abitazione... e il mio compito deve essere quello di una guida". Annalisa precisa che il momento che ama di più "è quello della progettazione: la carta bianca e le prime linee. Come disporre gli ambienti e ricavare il massimo dalla metratura a disposizione. Immaginare i colori". E qui subentra la sognatrice!
"Casa mia è ancora in fase di finitura e tutto sommato questo avere ancora dei vuoti da riempire, che sembra una contraddizione in termini visto il mio mestiere, mi si addice... ogni sera penso e progetto mentalmente come terminarla"

L'abbiamo scoperta tra le blogger frizzanti che scrivono in rete. Ma come concilia il tutto? scrivere, fare la mamma, essere un architetto...
"Con tanta fatica! E passione, ovvio - risponde-. Le mie giornate di lavoro sono a tempo pienissimo. Avere una famiglia ma conciliare appuntamenti in tarda serata, o imprevisti, implica un aiuto! E poi quando sono tutti a nanna viene il momento del blog... cerco ispirazioni per progetti, trovo immagini e le raccolgo in questa sorta di diario di immagini (mannalisavuolefaretroppecose.blogspot) che segue il mio umore del momento. Una sorta di casa infinita. Detto così sembra che non stacco mai... e in effetti!".


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante