Architettura e Design


 


Presentato il masterplan di Torino Smart City

45 progetti per trasformare la città, pronta per le sfide europee

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in NEWS
Presentato il masterplan di Torino Smart City

Lo scorso 13 dicembre è stato presentato il masterplan di Torino Smart City, un percorso per trasformare la città attraverso 45 idee-progetti, alcuni sono stati già avviati mentre altri guardano alle risorse del Programma europeo Horizon 2020. Un lungo lavoro durato cinque mesi di analisi e di confronto che ha coinvolto più di 350 persone, 66 istituzioni ed enti come provincia, regione e camera di commercio, compresi istituti di ricerca pubblici e privati, associazioni di categoria, multiutility che supportano le politiche pubbliche e la pianificazione strategica.

Il masterplan è stato chiamato Smile (Smart mobility, inclusion, life&health, energy) e include una mobilità efficiente, poco inquinante, un uso dell’energia da fonti rinnovabili, nuove tecnologie, qualità della vita più alta e attrattiva di turisti e investiment sempre più efficiente grazie ai servizi digitali.

Questo lavoro, a cui ha contribuito Torino Wireless, oltre alla partecipazione di tante persone, fa sì che Torino sia la prima città in Italia a misura di smart city, pronta per le sfide imposte dai bandi europei.

Durante la presentazione del masterplan sono stati illustrati alcuni esempi di idee innovative come quelle proposte da Imaginary, tre serious game per la gestione delle maxi-emergenze, l'introduzione nel mondo del lavoro di persone affette da disturbi dello spettro autistico e per sensibilizzare i cittadini sull'importanza dell'utilizzo dei mezzi di trasporto ecosostenibili in ambiente urbano. Altri progetti: la Panchina intelligente con prese usb per la ricarica di smartphone e wifi e WiBike che crea istantaneamente un collegamento a internet ultra veloce e temporaneo, in piazze, parchi, eventi e concerti grazie alla sue batterie ad alta capacità.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante