Architettura e Design


 


Pitti uomo anticipa la stagione che verrà ma è la storia il vero marchio di fabbrica

Si è conclusa l'edizione n°85 che ha animato gli spazi della Fortezza da Basso di Firenze

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in NEWS
Pitti uomo anticipa la stagione che verrà ma è la storia il vero marchio di fabbrica

Si è conclusa l'edizione numero 85 di Pitti Uomo che ha animato la Fortezza da Basso di Firenze (ma tutta la città è stata in fermento...) per quattro intense e scintillanti giornate. Il guardaroba maschile è aggiornato e le nuove tendenze sono arrivate puntuali confermando l'impressione che il "nuovo viene sempre dal vecchio" e riciclare in salsa contemporanea è la tendenza dominante. Quest'anno c'è stata anche una particolare attenzione ai temi dell'eco sostenibilità con gli studenti dell'Istituto Europeo di Design che hanno soffiato nuova vita a materiale in disuso per creare borse ed abiti.

Nella mondanità sempre spumeggiante della Fortezza non sono mancate bollicine in stile rock'n'roll con la ribellione da sfoggiare in un giubbotto di pelle come in un jukebox scoppiettante di stili retrò, ottimismo ed estetica. Ma se l'energia ha alzato i volumi dei canoni stilistici non bisogna dimenticare che le nuove tendenze strizzano l'occhio alla comodità omaggiata con uno stile anglosassone: e così ecco i parka, i piumini superleggeri, K-way indistruttibili ognuno dei quali sfoggia un dettaglio che fa emergere il lusso nella semplicità.

Il vintage e la moda anni '50 tornano a far capolino ma la stravaganza regna negli accessori che poi sono quelli che fanno la differenza. E così i calzettoni sono impreziositi da swarovski e il collo della camicia diventa intercambiale. Il futuro è a breve termine, basta un cambio di stagione. Ma il Pitti è storia e quella resta sempre.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante