Architettura e Design


 


Palermo e i suoi monumenti, le cattedarli di Cefalù e Monreale candidati a patrimonio dell'umanità

L'Unesco ha accettato la candidatura ora spetterà agli ispettori giudicare

Palermo e i suoi monumenti, le cattedarli di Cefalù e Monreale candidati a patrimonio dell'umanità

Palermo città arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale potrebbero entrare a far parte del patrimonio dell'umanità Unesco entro la primavera del 2015.

La candidatura della city siciliana comprende sette monumenti: il palazzo dei Normanni, la cappella Palatina, le chiese di San Giovanni degli Eremiti, di Santa Maria dell’Ammiraglio, di San Cataldo, palazzo della Zisa, la Cattedrale e Ponte dell’Ammiraglio.

Lo ha comunicato il ministero dei Beni culturali e del Turismo e il consiglio direttivo della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco ha approvato la proposta di candidatura per il 2014 di "Palermo arabo-normanna e delle cattedrali di Cefalù e Monreale'.

"Il percorso di candidatura - si legge in una nota del ministero -- si è svolto con il coordinamento generale ed il supporto tecnico-scientifico dell’Ufficio Patrimonio Mondiale Unesco del Segretariato Generale del Mibact, che ha lavorato a stretto contatto con i promotori del progetto, la Regione Siciliana e la Fondazione Patrimonio Unesco Sicilia, i Comuni di Palermo, Cefalù e Monreale, assieme ad altri soggetti istituzionali. Con la presentazione all’Unesco, prende avvio l’iter di valutazione della candidatura che, attraverso una fase di ispezioni sul campo da parte di esperti internazionali, giungerà al vaglio del Comitato del Patrimonio Mondiale per la decisione definitiva. Il complesso dei monumenti rappresenta un tangibile esempio di convivenza, interazione e interscambio tra diverse componenti culturali di provenienza storica e geografica eterogenea".

 


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante