Architettura e Design


 


Dispositivi ricaricati grazie alla luce del sole

La "scoperta" viene dalla Corea e si chiama Window Socket

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in NEWS
Dispositivi ricaricati grazie alla luce del sole

L'idea viene dalla Corea, precisamente da Kyuho Song & Boa Oh, ed è in fase di progettazione ma è già rivoluzionaria: una presa che si ricarica con il sole senza sfruttare l'impianto elettrico. Si chiama Window Socket ed è un dispositivo dotato di celle fotovoltaiche dotato di una classica presa a due poli dove attaccare tutte le spine compatibili. Alla base di questo cilindro si trova una ventosa che aderisce ai vetri delle finestre lasciando le celle esposte al sole.

Oltre alla carica diretta, questo dispositivo permette anche di immagazzinare energia all'interno della batteria integrata. Per avere una carica di riserva per la notte, basta ruotare la presa e il flusso di corrente devia verso l'accumulatore.

Window Socket è piccola e leggera, da trasportare ovunque e da applicare a qualsiasi vetro, basta che filtri luce! La scocca è in plastica.

Non trattiene molta energia (circa 1000 mAh), ma può servire per alimentare per esempio uno smartphone o un lettore mp3.

 


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante