Architettura e Design


 


L'albero di Natale che si accende grazie al fotovoltaico

È quello allestito sul monte a Gubbio entrato nel Guinnes dei Primati

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in NEWS
L'albero di Natale che si accende grazie al fotovoltaico

Come da tradizione, sotto Natale a Gubbio (Perugia) si allestisce l'albero di Natale definito il più grande del mondo perché si estende per tutto il monte raggiungendo 750 metri di altezza e 450 di larghezza, ed è illuminato, dal 2012, nientedimeno che da energia proveniente da fonti rinnovabili.

Entrato nel Guinness dei Primati nel 1991, l'albero di Natale viene realizzato da una cinquantina di volontari. Comprende 260 punti luce e 270 lampade di grande dimensioni poste all'interno con cavi lunghi oltre 7500 metri. 1350 le spine utilizzate che trasportano 35 Kw di corrente elettrica, tutta derivante da energia rinnovabile e prodotta con l'impiego del fotovoltaico.

Quest'anno l'abero si è acceso per la 33a volta a Gubbio.

 


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante