Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Il design e la tecnologia si danno appuntamento a Marmomacc

Presentata stamani, martedì 11 giugno, alla Triennale di Milano la 48a edizione di Marmomacc, Fiera internazionale di marmo, design e tecnologie, in programma dal 25 al 28 settembre 2013 a Veronafiere.

Marmomacc è la manifestazione leader a cui gli operatori del settore marmo lapideo non possono mancare per essere aggiornati, competitivi e sempre più specializzati in tema di macchinari, prodotti strumentali, blocchi in pietra, lavorazioni più complesse, costruzioni e contract, design lapideo.

Grazie ad un sistema integrato di servizi che coniuga la qualità dell'offerta espositiva e del visitatore professionale, si presenta ancora una volta come la fiera più importante per sostenere il sistema marmo sul mercato mondiale, allo scopo "di promuovere lo sviluppo del prodotto e delle tecnologie e diventare un laboratorio culturale sempre più qualificato delle tendenze nel mondo delle costruzioni e del design litico".

Anche per questa edizione la fiera del marmo organizza corsi di formazione continua, seminari tecnici e programmi per architetti. E per favorire una rilettura e un’attualizzazione del materiale lapideo, è nata Marmomacc and the City, mostra di sculture e installazioni organizzata in collaborazione con l’Ordine degli architetti e il Comune di Verona, il cui obiettivo è portare la Fiera ed il materiale lapideo fuori dai padiglioni e dai confini del quartiere fieristico. Per garantire la massima visibilità, Veronafiere ha ottenuto che le opere rimangano esposte dal giorno di inizio di svolgimento della rassegna al 29 ottobre 2013.

Hai trovato interessante l’articolo “Il design e la tecnologia si danno appuntamento a Marmomacc”?

All’interno delle pagine del portale, puoi trovare numerose news ed altri contenuti di approfondimento relativi al mondo dell’architettura, arredamento e design ed, in modo particolare, alle tematiche: Fiere ed Eventi.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.