Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Casa Parihoa

Il progetto di questo casale in Nuova Zelanda, a firma di Andrew Patterson, nasce dall'idea di dominio e sicurezza che ogni castello da, però ripercorrendo la chiave moderna del concetto.
La casa Parihoa, in cui vento e mare tuonano circa 60 metri più in basso, ha una forma avvolgente che protegge un cortile dall'aspro e rigido ambiente costiero. Una semplice strategia di giustapposizioni formali crea diverse esperienze spaziali. L'ingresso è “sorvegliato” da una saracinesca che tiene lontane le pecore e le pareti perimetrali possono ruotare intorno a un perno per poterle aprire completamente. Gli spazi delle casa sono organizzati intorno a un percorso di distribuzione che coincide con il cortile interno e su cui si aprono porte “segrete”, posizionate in maniera apparentemente arbitraria. Viste profonde attraversano tutto il cortile interno e sono rivolte verso l'orizzonte, passando attraverso aperture rivolte verso l'oceano e il cielo.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.