Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Alla Fabbrica del Vapore offerte interessanti per il Fuorisalone

In occasione dell'edizione 2014 del Salone Internazionale del Mobile, la Fabbrica del Vapore presenta il Fuorisalone attraverso Posti di vista, proponendo il design in modo non convenzionale e privilegiando tematiche socio-culturali. L'iniziativa si caratterizza per essere un laboratorio di ricerca e sperimentazione, “posto di vista” privilegiato per chi desidera approfondire e riflettere durante la design week milanese.

Da più di 10 anni la Fabbrica del Vapore rappresenta una voce interessante nell’offerta dei vari Fuorisalone proposti in città, grazie alla produzione di un percorso creativo che approfondisce il nesso tra design e tematiche sociali, economiche. I Laboratori, organizzati negli spazi dislocati tra via Procaccini e via Luigi Nono a Milano, propongono eventi di intrattenimento per tutta la settimana con mostre, workshop e incontri, talk, installazioni, performance musicali e di danza.

Alla Fabbrica del Vapore, in occasione del Fuorisalone 2014, si tiene poi l'evento del momento: Sharing Design, incentrato sulla valorizzazione e rinnovamento del design autoriale attraverso le auto produzioni.

Si tratta di un insieme di 30 mostre tematiche dove vengono illustrati i progetti di altrettanti gruppi in tre sezioni proposte: Sharing Design, Do buy e Green Utopia, con la città vegetale sul piazzale esterno.

Sharing Design è "un hub creativo - come descrive Cristina Tajani, assessore allo Sviluppo economico, Moda e Design del Comune di Milano -, dove interagiscono diverse esperienze con una particolare attenzione ai temi dell’eco sostenibilità, in vista anche di Expo2015. Questo è il luogo ideale dove condividere la creatività e una tecnologia sofisticata a basso costo che permette ai giovani designer la definizione di nuovi criteri di progettazione".

Quando si parla di sostenibilità in questi termini ci si riferisce alla scelta di materiali a basso impatto ambientale con soluzioni che provengono da materiali completamente riciclabili.

Sharing Design, come ha voluto aggiungere Cesare Castelli, presidente di Milano Makers, che a curato l'evento, "partecipa alla definizione di quello ‘Stile Milano’, per citare Alessandro Mendini, che sarà elemento distintivo della città nell'imminente Expo 2015″.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.