Architettura e Design


 


Diversità e libertà dal conformismo di Gaetano Pesce

Il Maxxi dedica una mostra all'architetto, designer e artista di fama internazionale

Diversità e libertà dal conformismo di Gaetano Pesce

Il Maxxi di Roma dedica una mostra all'architetto e designer italiano, tra i più famosi, Gaetano Pesce con un focus sulla diversità, teorizzata da sempre dall'artista.

Pesce ha ideato oggetti ispirati alle persone rispecchiandone l’imprevedibilità ed elogiando i difetti e gli errori. Di lui si legge: "Per tutta la vita ha teorizzato la diversità, la casualità, l’abbattimento delle barriere tra discipline, la libertà dal conformismo e dalla prevedibilità".

L'esposizione segue quindi il tema della diversità attraverso un allestimento in divenire. 40 pannelli mobili, rappresentanti disegni, bozzetti, schizzi, modelli originali e oggetti in scala al vero, evidenziano l’aspetto ideativo e concettuale dei progetti. 

Il visitatore si orienta percorrendo sette itinerari tematici che guidano nella storia della produzione di Gaetano Pesce dagli anni Sessanta ad oggi: "Non standard", "Persona", "Luogo", "Difetto", "Paesaggio", "Corpo", "Politica".



Dopo essere usciti dalla foresta dei pannelli semoventi, si giunge in uno spazio dove protagonista è una singola opera. Si tratta di una installazione pensata e realizzata appositamente per il museo, che ha per protagonista il Tempo.



Nella piazza del Maxxi attira invece l'attenzione la versione gigante della Up 5&6, la poltrona - icona a forma di donna, nota anche come Donna e Mamma, creata da Pesce nel 1969 per denunciare la condizione femminile nel mondo.

La mostra si svillupa quindi nella Galleria 1 piazza del Maxxi ed è visitabile fino al 5 ottobre.


Foto derivata da questa foto
Foto derivata da questa foto
Foto derivata da questa foto
Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante