Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Icone di design: la sedia “hot red” di Vivian Beer

La "Ruffle Chair" fa parte della collezione di mobili in acciaio disegnati dalla designer americana Vivian Beer nel 2008 che si è ispirata al mondo della seduzione e della sessualità, i cui simboli diventano base estetica e funzionale in questa serie di oggetti. Vivian Beer si destreggia tra design, artigianato e scultura, realizzando oggetti con acciaio e vernice per pitturare auto. Attraverso nuove tecniche e materiali, Beer ha creato sedie, poltrone e chaise longue metalliche lucide, dalle forme sinuose che evocano le curve sensuali del corpo femminile. In una passata intervista rilasciata dalla designer americana leggiamo: "Le qualità antropomorfe degli oggetti sono fondamentali nello sviluppo dell'ambiente domestico, perché sono origine e risultato delle nostre esperienze intime, in bilico fra ergonomia e immagine, gioco e uso, intimità e performance".

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.