Architettura e Design


 


Seconda vita alla plastica: l'insalatiera green

Un contenitore termosaldabile fatto con materiale riciclato che conserva la freschezza della verdura

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture
Seconda vita alla plastica: l'insalatiera green

Sulla serie "seconda vita alla plastica" è stata ideata, da Ilip, un'azienda bolognese di Bazzano, un'insalatiera che conserva la freschezza della verdura da inserire nel mercato dei piatti pronti.

Certificata Psv (Plastica seconda vita), si tratta di un contenitore termosaldabile fatto con materiale riciclato, composto per l’80% dalle bottiglie che vengono buttate nella raccolta differenziata. Il prodotto è in grado di preservare al meglio il cibo e le sue caratteristiche organolettiche, essendo, al tempo stesso, una soluzione il più possibile eco-compatibile.

Per la sua realizzazione è stata impiegata l’r-Pet, una materia che è a sua volta riciclabile. Utilizzandola al posto dell’Ops (polistirene orientato, usato per la conservazione dei cibi) si hanno così performance tecniche ottimali oltre a un risparmio di energia dell’84,5% e a una riduzione delle emissioni di gas serra del 76%.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.