Architettura e Design


 


Architetture transitorie, le istallazioni di Anouk Vogel

Nel workshop di progettazione di Milano

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture
Architetture transitorie, le istallazioni di Anouk Vogel

Uno spazio temporaneo tra dimensione pubblica e domestica, rappresentato nel workshop di progettazione di Anouk Vogel, allestito a Milano dal 20 al 24 marzo 2013, organizzato da ACMA Centro di Architettura in collaborazione con Università Politecnica di Catalunya - Master in Architettura del Paesaggio. Rappresentazione di uno spazio che si ritaglia un salotto all'interno della città, con la caratteristica di essere transitorio, mutevole. Un'istallazione che si pone come un evento culturale, trasformando gli spazi pubblici in luoghi di incontri, ambientati in spazi verdi come orti e giardini dimenticati dalla città. Evocazione di uno spazio limitato a poche ore, che la città non conosce ma avverte come necessario alla sopravvivenza per le relazioni tra gli uomini, attraverso la natura posta come un giardino dell'eden, un paradiso dimenticato, riavvicinato da forme e strutture ridisegnate all'architetto che diventa un designer degli spazi sempre più ridotti.
Tra le istallazioni, Courtesy of Nature, Paper Garden, Twin Bridges Vondelpark Furniture, Atrium Table, Entrenched Garden e molte altre parti del progetto Anouk Vogel Landscape Architecture.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.