Architettura e Design


 


Architettura, fotografia e scultura di Wafa Hourani a Siena

Martedì 14 ottobre al Siena Art Institute

Architettura, fotografia e scultura di Wafa Hourani a Siena

Prosegue a Siena la rassegna “stARTers – assaggi d'arte”, con il prossimo appuntamento in programma martedì 14 ottobre al Siena Art Institute giorno in cui si presenterà l'artista residente Wafa Hourani, 35 anni, palestinese di Ramallah.

Con una combinazione di architettura, fotografia e scultura, Wafa Hourani offre un'intensa riflessione sul futuro del Medio Oriente. Le installazioni dell'artista, che rappresentano un campo profughi palestinese nel futuro (Qalandia 2047 – 2067 - 2087), sono state esposte in diverse mostre anche a Tessalonica, Instanbul, Abu Dhabi, Monaco, Lille, Londra e New York.

La curatrice Catherine David ha così scritto su Hourani: “Le sue molteplici sperimentazioni fotografiche e filmiche sono organizzate attorno al concetto di Photolife che rimanda ai molti modi possibili di usare la fotografia, per esempio, nell'area della memoria personale e collettiva oppure in quella dei sogni o delle proiezioni in un tempo e in uno spazio futuri, ben lontani dalle coercizioni vissute oggi in Palestina”

Wafa Hourani lavora a Siena da alcuni mesi per coordinare il progetto di ricerca “ORIENTamenti, reshaping past traditions” (ORIENTamenti, rimodellare le tradizioni del passato) che ha richiamato al Siena Art Institute otto studenti di Accademie di Belle arti italiani e stranieri (da Grecia, Usa, Cina e India).

Nelle foto alcuni particolari dell'opera di Wafa Hourani The Mosque (credit: Wafa Hourani)




Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante