Architettura e Design


 


Una lampada aromatizzata nata dai chicchi di caffè

L'idea è nata dal designer spagnolo Raùl Laurì

Una lampada aromatizzata nata dai chicchi di caffè

Come sappiamo spesso è la lampada che ci tiene svegli. Quando la stanchezza si fa sentire, fare "click" nel tasto off è l'equivalente di un sonnellino assicurato. O di un risveglio affannoso. Un altro rimedio per aiutare a ritrovare la concentrazione durante le lunghe sessioni lavorative è prepararsi ogni tanto una buona tazzina di caffè. Luce e caffè insomma, due cose così distinte da...finire insieme! Non ci credete? Sentite l'idea nata dalla mente del designer spagnolo Raùl Laurì che ha realizzato la lampada "Decafé", un oggetto che nel 2012 ha conquistato il primo premio al Salone Satellite Award di Milano.

"Decafé" è stata realizzata grazie a un innovativo materiale che comprende una base di chicchi di caffè riciclati. Nuova vita per il caffè e straordinario risultato visto che una volta premuto il pulsante di accensione la lampada emana un gradevole aroma della bevanda. Il design è semplice e pulito con la forma tradizionale a "coppa" appoggiata su una base di legno. Le misure contenute e la versatilità dell'oggetto ne consentono il trasporto ovunque ci sia bisogno. Di luce, caffè, o magicamente di entrambi.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante