Architettura e Design


 


Quando il calice comunica i diversi modi di brindare

Forme non convenzionali e ironiche per esprimere la nostra personalità

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture
Quando il calice comunica i diversi modi di brindare

C'è brindisi e brindisi. Un'azione che si ripete, celebrata, immancabile ma soprattutto personale. Ognuno ci mette del suo e non c'è dubbio che, dal contenuto fino all'atmosfera in cui viene effettuato, il brindisi non è sempre uguale. Stella Orlandino ha creato la linea "Cin Cin - Unconventional Glasses" ovvero calici dalle forme non convenzionali che esprimono stati d'animo, vizi e caratteri della personalità umana.

Queste ironiche sculture in vetro soffiato denotano il nostro modo di relazionarsi con il nettare di bacco in otto performance che assomigliano a una commedia teatrale. C'è il calice Sobrio, quello Tuba ma anche quello ottimistico, ovvero il Mezzopieno che, come dice il nome, emana positività e una certa filosofia di vita. Perchè anche i calici vogliono le loro emoticons...


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.