Architettura e Design


 


Oggetti per la casa realizzati con le bucce della frutta

Idea originale degli italiani Erika Zorzi e Matteo Sangalli, prodotta a mano in Australia

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture
Oggetti per la casa realizzati con le bucce della frutta

Si chiama Fruit Ninja ed è la nuova collezione di oggetti per la casa disegnata da Mathery (dietro ci sono Erika Zorzi e Matteo Sangalli), prodotta in Australia, a Melbourne. Con le bucce della frutta hanno realizzato, interamente a mano, contenitori, barattoli resistenti.

Così da elemento naturale deperibile come può essere la buccia di un'arancia o della frutta in generale diventa un oggetto di lunga durata come il barattolo Orange, la tazza Banana, il vaso Avocado o i sottobicchieri Rock Melon.

Il frutto scelto come base di partenza dell’oggetto viene riprodotto in resina attraverso uno stampo di silicone ottenuto il più velocemente possibile, per mantenere la freschezza della buccia.







Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.