Architettura e Design


 


La sedia impossibile e quasi galleggiante

Un oggetto cult nato dalla collaborazione tra Philippe Starck e Kartell

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture
La sedia impossibile e quasi galleggiante

Si chiama Mr.Impossible per un'idea nata quasi come un azzardo da Philippe Starck e Kartell che pensarono di realizzare una sedia che potesse unire due scocche ovali in policarbonato senza l'ausilio di colle. Missione riuscita grazie a una saldatura a laser e così questo progetto si è trasformato in uno degli oggetti cult del design industriale contemporaneo.

Colori e dimensioni si confondono producendo un effetto straniante alimentato anche dalle gambe trasparenti che creano un effetto di galleggiamento della sedia (vedo o non vedo?). Grazie ai materiali resistenti può essere adatta anche per gli ambienti outdoor. Una piccola - grande rivoluzione di plastica.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.