Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

L’impianto solare più grande del mondo, il Blackfriars Bridge di Londra

Il più grande ponte solare del mondo si trova a Londra ed è stato inaugurato quest'anno dopo cinque anni di lavoro. Il Blackfriars Bridge è composto da oltre 4.400 pannelli fotovoltaici che fanno da copertura del tetto della stazione di Blackfriars, in grado di provvedere a più della metà del fabbisogno della stazione ferroviaria ampliata e rinnovata, costruita sopra il Tamigi nel 1886.

Il progetto di rinnovamento della stazione è stato condotto da Network Rail, First Capital Connect e Solarcentury, che si è occupata del design e dell'installazione dei 6000 metri quadrati di pannelli. I lavori di installazione hanno avuto una pausa per i Giochi Olimpici del 2012 proprio per non creare problemi ai trasporti.  

Il Blackfriars Bridge produce circa 900.000 kWh all’anno e l’impatto sulle emissioni di Co2, la carbon footprint, sarà ridotto di circa 511 tonnellate all’anno. Grazie a questo imponente progetto, la città di Londra avrà un risparmio del 50% del fabbisogno energetico sul consumo totale del nuovo interscambio tra First Capital Connect e i servizi di London underground.

Inoltre per il progetto del Blackfriars Bridge, Solarcentury ha ottenuto riconoscimenti internazionali.

L'impianto solare più grande del mondo, il Blackfriars Bridge di Londra

Foto derivata da questa foto

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.