Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Da Madrid arrivano le biciclette che nascono dalle auto rottamate

Nuove idee creative in arrivo dalla Spagna. Che Madrid sia una città dove i trasporti funzionino bene è risaputo ed era facilmente auspicabile che una felice idea di mobilità sostenibile potesse nascere appunto dalla capitale spagnola.

Se è vero che dal letame nascono i fiori, in terra iberica hanno pensato che da una macchina rottamata possa uscire una bicicletta. Nasce così il progetto "Bicycled" lanciato dall'agenzia pubblicitaria "Lola" con sede a Madrid. Molto semplicemente i pezzi recuperati dalle carcasse di auto rottamate vengono consegnati nelle geniali mani di alcuni valorosi artigiani che realizzano ex novo le varie componenti della bicicletta pronte per essere assemblate. Telaio, sellino, persino le luci, non c'è nulla che non sia creato da materiali apparentemente adatti solo per la rottamazione. Oggetti in disuso pronti a nuova vita e questa volta senza neppure inquinare. Bastano due gambe, un caschetto protettivo, il portaborraccia, il campanello e, naturalmente, un po' di fiato! Sotto questo sole sarà ancora più bello pedalare e quando avrete preso gusto ad andare in bici guardare il cronometro vi darà infinita soddisfazione!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.