Architettura e Design


 


Il futuro dell’edilizia sbarca in provincia di Arezzo a zero consumi, zero emissioni, zero impatto

Il progetto CentroZero garantisce un abbattimento dei costi di riscaldamento di quasi il 70%

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in PROGETTI
Il futuro dell’edilizia sbarca in provincia di Arezzo a zero consumi, zero emissioni, zero impatto

A Cesa, nel Comune di Marciano della Chiana, in provincia di Arezzo, sta nascendo il primo complesso residenziale e commerciale che raggiunge il pareggio di bilancio tra i consumi energetici e la produzione autonoma dell’energia; la formula: zero consumi, zero emissioni, zero impatto.

L’immobile è caratterizzato da un fabbisogno termico molto basso, e permette di risparmiare sui costi di riscaldamento, di migliorare il confort abitativo e di aumentare sul lungo periodo il valore dell’immobile.

Si tratta di un progetto all’avanguardia in Toscana e anche nel resto d'Italia Italia che rende le grandi innovazioni della ricerca edilizia nel campo del risparmio energetico e del rispetto dell’ambiente e della salute alla portata di tutti.

Il progetto CentroZero fa riferimento alla certificazione CasaClima, metodo di certificazione energetica degli edifici del 2002, che recepiva la Direttiva dell’Unione Europea 2002/91/Ce e che tratta la questione della certificazione energetica degli edifici sulle indicazioni del protocollo di Kyoto.

Una casa a impatto zero per tutti. Un progetto imprenditoriale che mette al centro le persone e il loro benessere e che è l’inizio di un percorso pionieristico per tutto il territorio. Il progetto garantisce un abbattimento dei costi di riscaldamento di quasi il 70%, aumentando contemporaneamente il comfort e la qualità abitativa.

Il progetto verrà presentato alle Istituzioni della Valdichiana giovedì 17 luglio nella zona del cantiere a Cesa e, il giorno dopo, venerdì 18 sarà la volta del pubblico che potrà visitare il cantiere assistito dai progettisti e dagli esperti CasaClima.

 

 

 


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante