Architettura e Design


 


Una libreria, una seduta, un tavolino in unico pezzo

Si chiama Flathotel che rispecchia la filosofia di Ecoepoque

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture
Una libreria, una seduta, un tavolino in unico pezzo

Vediamo come possano convivere in un unico prodotto una libreria, una seduta e un tavolino. Stiamo parlando di Flathotel un concept pensato per la casa, da qui "flat" che sta per appartamento, ma anche per il business e l’hospitality, cioè "hotel". 

Progettato per eliminare quanto più possibile l’ingombro degli elementi di arredo, Flathotel è composto da:
- Crippleshelf: una libreria che sta in piedi su una sola gamba e nella quale i libri sono sistemati lateralmente e non nella classica visione frontale;

-


Wallstandingchair: una seduta ischiatica che funge da supporto per una comune e naturale postura di rilassamento, assunta in genere negli spazi di attesa;

-


Tilltable: un tavolino/comodino in cui sono integrate le funzioni di lampada e di contenitore.

In sintonia con lo spirito di Ecoepoque Flathotel è realizzato esclusivamente con pieghe e tagli. Tutti gli elementi formali e strutturali sono ricavati da un’unica lastra i Alucobond, eliminando così gli scarti di lavorazione in un’ottica di rispetto per l’ambiente, a cui punta Ecoepoque.  


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.