Architettura e Design


 


Prendersi cura del verde pubblico conviene! Sconto su Tari e Tasi

L'idea viene dalla Gran Bretagna e premia chi impiega una parte del suo tempo per la collettività

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in PROGETTI
Prendersi cura del verde pubblico conviene! Sconto su Tari e Tasi

Sconti sulla Tasi o sulla Tari per chi ripulisce l’aiuola o risistema la strada davanti la propria abitazione: è la novità contenuta nel Decreto "Sblocca Italia" che deve essere pubblicato nella "Gazzetta Ufficiale".

 

Dunque, da quanto si apprende leggendo la bozza del decreto, chi risistema la strada davanti casa o al proprio condominio, chi cancella le scritte sui muri oppure si prende cura del verde pubblico, da oggi, potrà avere sconti e riduzioni sulle tasse comunali Tasi, Tari e Imu. Inoltre, si parla anche di esonero dal pagamento del tributo comunale a favore di cittadini, associazioni non profit, rappresentanze di categorie economiche che abbiano presentato un progetto di riqualificazione riguardante la pulizia di una limitata zona del territorio, la manutenzione e l’abbellimento di aree verdi anche attraverso le collocazioni di elementi di arredo urbano o, persino, la realizzazione di eventi.

Tuttavia lo sconto sulla tassa comunale non sarà automatico, sarà il Comune, con apposita delibera, a decidere come, quanto e quale percentuale di riduzione applicare.

Un’idea che deriva dalla Gran Bretagna e che ha il merito di rafforzare il senso civico, premiando chi impiega una parte del suo tempo per la collettività.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante