Architettura e Design


 


Lampedusa, Festa dell'architetto: lanciati quattro premi per gli architetti italiani

Bando disponibile on line a partire dal 1° luglio 2014. Tempo per iscriversi: fino a 30 settembre

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in PROGETTI
Lampedusa, Festa dell'architetto: lanciati quattro premi per gli architetti italiani

In occasione della seconda edizione della “Festa dell’Architetto” che si è svolta dal 9 al 14 giugno a Lampedusa sono stati indetti tre premi: Architetto italiano dell'anno, Giovane talento dell'architettura, Premio Raffaele Sirica - Start up giovani professionisti, e la terza edizione di Riuso.

Sarà poi una giuria presieduta dall’architetto Mario Cucinella ad attribuire i premi. Obiettivo: valorizzare la cultura del progetto nella sua più elevata dimensione civile e professionale.

Il primo premio, Premio Architetto italiano 2014, intende selezionare una serie di professionisti e di opere che si sono contraddistinte da elevata qualità con il fine di salvaguardare e valorizzare la cultura, il territorio italiano e l'innovazione architettonica. Mentre il premio Giovane talento dell’architettura 2014 intende promuovere l’eccellenza dei giovani progettisti under 40, in Italia e all’estero, che si siano distinti per la promozione e diffusione della cultura architettonica. L'ultimo, il Premio Sirica 2014 - Start up giovani professionisti vuole essere un'occasione per far conoscere gli architetti under 30 la cui attività si sia caratterizzata per l’originalità e per l’attenzione all’innovazione.

Il bando sarà disponibile on line a partire dal 1° luglio 2014 anche sul portale della Festa dell'architetto (festadellarchitetto.awn.it). La giuria è invece già composta da Francesco Barozzi (vincitore Premio giovane talento dell’architettura italiana 2013), Nicola Di Battista (direttore Domus), Francesco Fresa – Piuarch (vincitore Premio Architetto italiano 2014), Leopoldo Freyrie (presidente del Consiglio nazionale degli architetti), Luciana Ravanel (AntePrima Consultants) e da un rappresentante della Conferenza degli Ordini degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori.

Sarà possibile presentare le candidature tra il 1° luglio e il 30 settembre 2014. I vincitori saranno premiati nel corso di una cerimonia che si terrà presso il Maxxi di Roma nel mese di dicembre.

Per quanto riguarda la terza edizione del Premio Riuso, il premio seleziona progetti e realizzazioni che riguardino la rigenerazione sostenibile della città intesa nella sua accezione più ampia: la riqualificazione architettonica e funzionale degli spazi urbani, il recupero di aree industriali dismesse; il riciclo dei materiali all’interno dei processi edilizi; la valorizzazione di tecnologie per la sostenibilità; il contenimento del consumo del suolo; la densificazione della città; le nuove forme dell'abitare, la mobilità sostenibile; il retrofit energetico; il design per tutti; le smart city. La premiazione avverrà durante lo svolgimento del salone fieristico, a Bologna, nel mese di ottobre.


Foto derivata da questa foto
Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante