Architettura e Design


 


La Cappella Gentilizia firmata da Pininfarina

Inaugurazione

La Cappella Gentilizia firmata da Pininfarina

Lo scorso sabato 23 giugno è stato inaugurato il nuovo progetto firmato da Pininfarina Extra di Torino, la Cappella Gentilizia in località “Madonna della Stella” a Riardo, in provincia di Caserta, commissionata dall’imprenditore Raffaele Perrella ma aperta anche al pubblico.

Ubicata al di fuori del cimitero comunale di Riardo, l’edificio è stato realizzato su un fondo di proprietà del committente che si estende per circa 500.000 metri quadrati e che comprende anche casa padronale e l’azienda della famiglia Perrella: l’intero parco privato è stato vincolato per tutelare la bellezza naturale del luogo sul quale la cappella sorge.

L’involucro dell’opera, che trae ispirazione dai dolci rilievi collinari, restituisce l’immagine di una tenda che si diparte dall’alto del campanile a ricoprire non soltanto i loculi ma anche gli spazi destinati alla preghiera ed alle celebrazioni liturgiche.

L’idea di sospensione della tenda-scultura è accentuata dalla presenza di uno specchio d’acqua attorno all’impianto di forma ellittica della cappella, che si eleva rispetto al piano di calpestio del sagrato.

La sinuosa copertura in lamiera di zinco-titanio è interrotta da una vetrata che si origina a partire dal campanile sdoppiandosi lungo il perimetro di base dell’opera, con l’intenzione figurativa di far entrare la luce dall’alto e, allo stesso tempo, di congiungere gli ingressi al cielo.

L’ingresso principale alla cappella è posizionato ad ovest con ampia vista sul paesaggio circostante, mentre quello secondario è orientato ad est, rivolto verso la collina e l’area boschiva e con un albero di quercia disposto volutamente di fronte all’accesso.

Tutti i dettagli interni e gli arredi della cappella, dalla croce con tabernacolo, all’altare, all’acquasantiera, all’organo, alle sedie sono stati progettati dallo studio Pininfarina, che per la prima si è cimentato nella realizzazione di un'architettura sacra.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante