Architettura e Design


 


L'edificio di Zaha Hadid a Belgrado

Il Beko Masterplan è stato tirato su da un'area dismessa e segue lo stile den noto architetto

L'edificio di Zaha Hadid a Belgrado

In una vecchia fabbrica tessile di Belgrado si erge un conturbante complesso di appartamenti e uffici che portano la firma di Zaha Hadid, il celebre architetto che ha preso spunto dall’architettura modernista del XX secolo presente in città e ha riadattato lo stile alle forme tondeggianti delle sue abituali creazioni.

In quest’area, che si estendeva su una superficie di 94mila metri quadri a pochi passi dal centro della città, è stata ridisegnato, seguendo le linee fluide che si ripercuotono nel paesaggio circostante, un complesso residenziale e amministrativo conosciuto per Beko Masterplan. All’interno di questo futuristico edificio sono presenti anche spazi commerciali, un centro congressi e un hotel a cinque stelle. In prossimità si trova lo storico muro del castello Kalemegdan.

Il progetto collega i singoli elementi del Masterplan in un flusso urbano che si integra perfettamente nell’architettura. 


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante