Architettura e Design


 


Il New National Stadium di Tokyo criticato dai "colleghi" nipponici di Hadid

Troppo grande e imponente, per Fumihiko Maki il progetto andrebbe ripensato e migliorato

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in NEWS
Il New National Stadium di Tokyo criticato dai

Lo spettacolare progetto nipponico firmato da Zaha Hadid, il New National Stadium of Japan, lo stadio che andrà a sostituire il "vecchio" Kasumigaoka National Stadium di Tokyo per le olimpiadi del 2020, è osteggiato da più parti.

Fautore principale della protesta è l'architetto Fumihiko Maki, vincitore del Premio Pritzker nel 1993, che ha organizzato il simposio “Ripensare il New National Olympic Stadium”, dove sono stati coinvolti grandi architetti nipponici come Toyo Ito, Sou Fujimoto, Kengo Kuma e Riken Yamamoto.

Le archistar giapponesi sono contrari all'ampiezza dello stadio: 80mila posti, distesi in 290.000 metri quadrati, eccessivi per loro rispetto al contesto urbano in cui sarà inserito. L'area in cui sorgerà questa imponente struttura futuristica ricopre, per i giapponesi, un grande valore storico-architettonico-urbanistico, vicino al recinto Gaien, dove è racchiuso il vecchio stadio olimpico progettato da Kenzo Tange, la Meiji Memorial Picture Gallery e il Meiji Memorial, in omaggio all'imperatore Meiji, che favorì la modernizzazione del Giappone.

Tuttavia Fumihiko Maki ha tenuto a precisare che rispetta l'esito del concorso che ha visto Zaha Hadid aggiudicarsi il progetto è solo che questo andrebbe migliorato.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante