Architettura e Design


 


Arezzo, via libera dalla giunta all'accordo di programma per la riqualificazione del territorio

In sintesi l'elenco degli interventi previsti

0
Pubblicato da La Redazione Ad Culture in NEWS
Arezzo, via libera dalla giunta all'accordo di programma per la riqualificazione del territorio

Oltre 4 milioni di euro sono stati destinati dalla giunta regionale al rinnovamento e alla riqualificazione del territorio aretino. La giunta, su proposta dell'assessore alle attività produttive credito e lavoro Gianfranco Simoncini, ha dato oggi l'ok allo schema di accordo di programma che verrà firmato prossimamente dal presidente Rossi con i rappresentanti di Comune e Provincia di Arezzo e del Consorzio Arezzo Innovazione. "L'accordo che firmeremo nei prossimi giorni – spiega l'assessore Simoncini - prevede la realizzazione di cinque interventi che, insieme, puntano a creare sul territorio le condizioni per il rilancio e delle aree industriali e le infrastrutture, favorendo così opportunità per avviare lo sviluppo del territorio e la creazione di nuove attività e nuova occupazione".

Ecco, in sintesi, gli interventi previsti dall'accordo:

- Polo digitale: punta alla riqualificazione architettonica degli edifici esistenti dell'ex Mercato Ortofrutticolo dove si concentreranno le imprese aretine del settore informatico e digitale.
- Polo tecnologico del restauro: per la creazione di un centro tecnologico per il restauro urbano.
- Polilab: il progetto si propone di rinnovare ed ampliare il laboratorio di modellistica e prototipazione del Consorzio Arezzo innovazione finalizzato al trasferimento tecnologico.
- Innovation building: consiste nella realizzazione di spazi da dedicare al co-working per la creazione di condizioni lavorative accessibili e stimolanti per i giovani e i liberi professionisti.
- Viabilità nuovo scalo merci di Indicatore: per la progettazione e la realizzazione di un sistema viario in località Ponte a Chianni che serve a completare l'intervento realizzato dal Comune per lo scambio merci fra diverse modalità di trasporto.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante