Architettura e Design


 


A New York gli eroi di Bryant Park parlano italiano

Le due sculture create da Antonio Pio Saracino tra classicità e futurismo

A New York gli eroi di Bryant Park parlano italiano

In questi giorni New York parla la lingua italiana. Già perchè nella Grande Mela sono state installate le opere che celebrano l'anno della cultura italiana negli Stati Uniti firmate dall'architetto Antonio Pio Saracino. Le sculture sono in bella mostra presso Bryant Park (misurano circa quattro metri) e sono state denominate "The Guardians: Hero and Superhero". Una è un omaggio al David di Michelangelo realizzato in marmo bianco, l'altra, commissionata da Equity Office che è la società che gestisce il parco, raffigura un supereroe futuristico in acciaio inox lucidato.



"Hero" di Antonio Pio Saracino

Storia e futuro, tradizione e modernità, classicità e cultura pop, sono i connotati stilistici espressi da Saracino, architetto e designer classe 1976 che dal 2004 vive negli Usa. Le due opere rimarranno a Manhattan in modo permanente.


Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Ad culture: portale di informazione su architettura e design non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

AUTORE

Ad Culture La Redazione
AD CULTURE
LA REDAZIONE

La redazione di Ad Culture si occupa di scovare le novità più interessanti, le notizie più fresche e di approfondire le tematiche più dibattute nel mondo del design e dell'architettura.






Lascia un Commento



Caratteri rimanenti:

Inserisci il codice presente nell'immagine sovrastante